Discesa Garmisch: Reichelt è un fulmine, Fill 2° battuto per 16 centesimi

Discesa Garmisch: Reichelt è un fulmine, Fill 2° battuto per 16 centesimi

Travis Ganong ha vinto la discesa libera di Garmisch-Partenkirchen valida per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile.

Terzo posto per Beat Feuz.

Con questo risultato, Fill - detentore in carica del trofeo e unico italiano ad esserci riuscito - è anche passato in testa alla classifica di disciplina con 279 punti, contro i 247 del norvegese Kjetil Jansrud, oggi 5/o, mentre terzo è Paris con 218.

Come Fill, anche Paris è pronto ai mondiali e a lottare nella stagione per provare a vincere la coppa di specialità: "Sarà un finale di stagione appassionante per la classifica di specialità, siamo tutti molto vicini e con tre gare a disposizione ci divertiremo, anche perchè le piste di Kvitfjell e Aspen mi piacciono". Innerhofer non ha partecipato alle gare di Garmisch per via di una frattura, capitata nella gara di Santa Caterina ma scoperta solo dopo il secondo posto nel superG di Kitzbuehel.

In una gara che era il recupero di quella cancellata a Wengen e disputata con neve durissima terrificanti le cadute dello statunitense Steven Nyman, del canadese Erik Guay e del francese Valentin Giraud-Moine, secondo sei giorni fa a Kitzbühel, vi aggiorneremo sulle loro condizioni, l'infortunio più grave sembra quello a Giraud Moine.