Brescia, 25enne volontaria uccisa in una struttura protetta

Brescia, 25enne volontaria uccisa in una struttura protetta

Drammatico fatto di sangue questa mattina a Iseo, in provincia di Brescia. L'uomo, affetto problemi psichiatrici e per questo ospitato nella struttura, avrebbe ucciso a coltellate una volontaria di 25 anni. L'uomo è stato fermato dai carabinieri in stato di shock dopo essere stato bloccato dalla polizia locale. Sul posto i carabinieri. A perdere la vita Nadia Pulvirenti.

Il presunto assassino si chiama Abderrhaim El Moukhtari e ha 53 anni. "La ragazza lavorava come operatrice nella struttura".