A Salerno 50enne affetto da meningite ricoverato in ospedale

A Salerno 50enne affetto da meningite ricoverato in ospedale

Dopo la buona notizia del miglioramento delle condizioni del bimbo di 4 anni di Cava de' Tirreni, dal Ruggi di Salerno arriva invece la conferma di un altro caso accertato. In giornata un 50enne proveniente dall'ospedale di Cava de' Tirreni affetto da meningite è stato ricoverato d'urgenza presso il reparto Malattie Infettive dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona.

L'uomo proveniva dal nosocomio metelliano, il "Santa Maria dell'Olmo", dove era stato ricoverato il 19 gennaio per problemi di natura neurologica. "L'azienda ospedaliera, in ogni caso, è pronta, proprio come lo è tutta la regione perché è stato rinnovato il protocollo emanato dall'Istituto superiore di Sanità per la sorveglianza dei casi sospetti o accertati". Trasferito a Salerno presso la Stroke Unit, i medici hanno sottoposto il paziente a prelievo spinale che ha evidenziato una forma di meningite.