Verso il voto: info e orari per rinnovare la tessera elettorale

Verso il voto: info e orari per rinnovare la tessera elettorale

Fanno parte dell'elettorato attivo tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, che siano cittadini italiani e che non si trovino in alcuna condizione ostativa per l'iscrizione nelle liste elettorali.

I cittadini elettori che fossero interessati, possono rivolgersi all'Ufficio Elettorale del Comune di Orvieto - Tel. 0763 / 306756 o 306757 - che di volta in volta attiverà le chiamate degli incaricati del servizio. Nel caso di smarrimento della tessera elettorale, l'elettore dovrà recarsi presso lo stesso Ufficio Elettorale del Comune per ottenere il duplicato della tessera. Il duplicato della tessera può essere richiesto in caso di deterioramento, esaurimento degli spazi destinati alla certificazione del voto, smarrimento o furto. In particolare, gli uffici saranno aperti venerdì 2 e sabato 3 con orario continuato dalle 8.15 alle 18, così come domenica 4 dalle ore 7 alle 23.

Le anagrafi circoscrizionali Venerdì 2 (dalle 14.30 alle 18), sabato 3 (dalle 8.30/14-14.30/18) e domenica 4 dicembre (7-23) rilasciano solo i duplicati o le nuove tessere elettorali.

Le tessere elettorali verranno emesse anche dall'anagrafe centrale di via Giulio 22 nella stessa giornata di domenica 4 dicembre, dalle 7 alle 23.

Le disposizioni sul voto domiciliare, si applicano per il Referendum Costituzionale agli elettori richiedenti che dimorano nell'ambito del territorio nazionale. Se risulta smarrita o se gli spazi disponibili sono esauriti si può richiedere sin da ora una nuova tessera.

Per il giorno della votazione, il Comune di Torino organizza un servizio di trasporto assistito e gratuito per accompagnare ai seggi gli elettori impossibilitati o con grave riduzione alla capacità di deambulazione autonoma.

Come noto, il 4 dicembre 2016 avrà luogo la consultazione referendaria indetta con decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre 2016, avente ad oggetto la legge di riforma costituzionale approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016.