Un morto e un ferito grave in casa: giallo a Formia

Un morto e un ferito grave in casa: giallo a Formia

I carabinieri di Formia rispondono alla chiamata e raggiungono la palazzina, che si trova vicino ad un ristorante cinese, ed entrano. Sul posto è intervenuta immediatamente una squadra del 118. Quest'ultimo all'improvviso si è chiuso in uno sgabbuzzino e quando i militari sono riusciti ad aprire la porta hanno scoperto che si era tagliato la gola. I carabinieri delal compagnia di Fiormia stanno cercando di ricostruire cosa sia successo in quell'appartamento. E' per questa ragione che gli inquirenti sono cauti in attesa di riscontri tecnici e di ascoltare il 41enne ospite della vittima. Fuori dalla palazzina si è già radunata una folla di persone. I sanitari del 118 sono ancora sul posto.

Un nuovo aggiornamento da via Giovenale.

L'aspirante suicida è stato però bloccato in tempo e si trova adesso ricoverato all'ospedale di Formia, le sue condizioni non sarebbero gravi. Il 50enne che viveva in affitto nella villetta sarebbe deceduto per dei violenti colpi ricevuti alla testa.