Tragedia in Colombia: l'aereo avevafinito il carburante

Tragedia in Colombia: l'aereo avevafinito il carburante

Ad avvalorare l'ipotesi è stata la stessa polizia colombiana: "Possiamo dire che era senza carburante al momento dell'impatto. Una delle ipotesi su cui lavoriamo è che il carburante sia finito spegnendo i motori, provocando una avaria elettrica", ha detto il capo della sicurezza aerea in Colombia.

Il pilota non avrebbe detto che l'aereo era senza benzina per paura di perdere la licenza di volo. Secondo la direzione della piccola compagnia boliviana, il comandante Miguel Quiroga, che era anche proprietario, ha modificato il piano di volo stabilito, che prevedeva un rifornimento di carburante a Bogota.

"Dov'è il mio equipaggio? dove sono i miei colleghi?", è la voce disperata di Erwin Tumiri, uno dei sopravvissuti al terribile disastro aereo di quattro giorni fa nei pressi di Medellin, ripreso in un video dai primi soccorritori che sono giunti sul luogo dell'incidente costato la vita a 71 persone tra cui quasi l'intera squadra di calcio brasiliana del Chapecoense.

LA COPA - E mentre migliorano le condizioni del portiere Jackson Follmann, che ha subito l'amputazione di una gamba, arrivano notizie per cui la Federazione calcistica avrebbe intenzione di assegnare la Copa Sudamericana alla Chapecoense su richiesta dell'Atletico National, contro cui avrebbe dovuto disputare la finale. Questo è quanto emerge dalle ultime drammatiche registrazioni audio tra la cabina di pilotaggio e la torre di controllo.Nelle conversazioni si sente un pilota chiedere l'autorizzazione all'atterraggio a causa di una totale avaria elettrica e della mancanza di carburante.Il pilota alla torre di controllo: Lima Mike India 2933 segnala totale avaria, elettrica e di combustibile.Torre di controllo: Pista di atterraggio libera, prevista pioggia. "La cosa peggiore che può capitare ad una società è l'indifferenza", ha sua volta sottolineato il sindaco di Medellin, Federico Gutierrez.