Mediaset. Pier Silvio Berlusconi: "Da Vivendi danno gravissimo, pari al 30%…"

Mediaset. Pier Silvio Berlusconi:

Secondo Berlusconi si tratta dell'unico "modo per i broadcaster europei per difendersi dall'invasione dei grandi operatori globali, come Netflix e Amazon, noi stiamo lavorando e li arriveremo anche con uno o altri partner". Il condizionale è però d'obbligo: non ci sono ancora certezze, dato che ci sono di mezzo molti soldi e inghippi burocratici e dunque tutto potrebbe slittare di un mese. "Probabilmente glielo chiederanno."?. Pier Silvio Berlusconi risponde così a chi gli domanda se suo padre Silvio possa restare presidente onorario senza poteri del Milan, una volta completata la cessione del club ai cinesi. 13 dicembre? Penso proprio che sarà un giorno cruciale. Io non lo farei, ma perché?

"I numeri di Mediaset Premium sono credibili, tant'è che Telefonica ha sottoscritto senza problemi l'aumento di capitale per la parte che le compete", ha concluso Berlusconi. "La lettera di luglio è stata una di quelle cose che dici 'ma come è possibile?' C'è un accordo scritto, firmato, vincolante, presentato a consigli, al mercato, perché cambiano le carte in tavola completamente?", sottolinea.

Oggi il titolo Mediaset in borsa ha chiuso con un frazionale rialzo dello 0,4%.

"Mio padre fuori dal Milan? Anzi, io lo vivo come un atto di coraggio e di amore nei confronti dello stesso Milan".