La più anziana del pianeta è Emma Morano, piemontese del 1899

La più anziana del pianeta è Emma Morano, piemontese del 1899

Domani al Teatro "Maggiore" andrà in scena "1899, correva l'anno", uno spettacolo che la città di Pallanza, dedicherà alla signora Emma in omaggio alla sua longevità che le ha permesso di attraversare tre secoli di storia d'Italia.

È nata il 29 novembre 1899 ed ha attraversato un intero secolo, diventando testimone delle radicali trasformazioni avvenute nel '900 e vivendo da vicino gli orrori delle guerre. Emma compie oggi 117 anni, circondata dal'affetto della sua famiglia.

Intorno a lei, per festeggiarla, ci saranno nipoti e pronipoti (non ha figli viventi), oltre alle autorità, come il sindaco di Verbania, e agli amici. E' previsto per oggi a Pallanza, l'arrivo di alcune Tv svizzere e tedesche. Emma Morano, 117 anni il 29 novembre, ha già a casa il certificato del Guinness World Record celebrato lo scorso anno per i 116.

Sono stati tanti i riconoscimenti che Emma Morano ha ricevuto nella sua vita. Conduce una vita "normale", che lei racconta senza problemi, parlando delle gioie e dei dolori. Ma per il suo medico molto si deve alla genetica: "Stiamo pensando tutti che Emma sia eterna, perché nonostante tutto supera molto facilmente situazioni anche impegnative e acute". Forse è anche nella sua dieta: "Mangio due uova al giorno e basta, e mangio biscotti, ora non mangio più tanto perché non ho i denti".

Nel corso della sua lunga vita, parecchi personaggi importanti si sono interessati a lei, a partire dal 2011, quando l'allora presidente Napolitano le conferì la nomina di Cavaliere dell'ordine al merito della Repubblica Italiana.

La scorsa settimana aveva avuto qualche problema di salute, ma si è ripresa e sta bene e festeggerà i suoi 117 anni con tutti coloro che le faranno visita. Si è salvata, ma durante quegli anni ha perso molte persone care.