Diritti tv, la Rai punta alla Champions League: ecco tutti i dettagli

Diritti tv, la Rai punta alla Champions League: ecco tutti i dettagli

Champions in TV, rivoluzione Rai - Rivoluzione in tv, clamorosa sì. Rai! Proprio così. Come riporta questa mattina 'La Repubblica', infatti, nel 2017 ci saranno due importanti bandi per quanto riguarda i diritti tv di Champions League e Serie A. Ed è proprio nella Coppa che la Rai proverà a inserirsi da protagonista.

Una vera e propria rivoluzione quella progettata dalla Rai che, secondo La Repubblica, sarebbe disposta a trovare un accordo con Sky pur di mettere le mani sulla coppa dalle grandi orecchie: 40 milioni di euro per ottenere una partita "in chiaro" e 60 milioni di euro da parte dell'azienda di Murdoch per avere tutte le altre gare in pay-TV. Sky o Mediaset per la Champions delle prossime stagioni?

La Rai si dovrebbe sfilare invece dalla Coppa Italia, prodotto che fa comunque ottimi ascolti negli ultimi turni, e che ora potrebbe fare gola a Mediaset e forse anche a La7 di Cairo, sinora piuttosto defilato sui diritti tv. Attualmente i diritti della Champions sono di Mediaset, pagati 220 milioni all'anno, cifra che dovrà essere dimezzata in futuro.