Sciopero treni e Atac: in arrivo un venerdì nero

Sciopero treni e Atac: in arrivo un venerdì nero

In una nota stampa Lopes ha aggiunto: "Per la giornata di venerdì 25 novembre alcuni sindacati FS hanno proclamato uno sciopero che, se attuato, metterebbe ulteriormente in ginocchio la mobilità da e verso il Ponente Ligure".

Lo sciopero annunciato dalle associazioni "ci sarà a meno che non saranno accolte le nostre proposte su contratti e assunzioni nel maxiemendamento alla Legge di Stabilità": questo è stato dichiarato nella conferenza stampa nella quale è stata presentata l'agitazione. Saranno assicurati, infatti, i livelli minimi di attività previsti dall'accordo sindacale in caso di sciopero, in linea con le disposizioni normative di riferimento.

I finanziamenti contrattuali sono incerti e esigui.

Il 28 novembre 2016 sciopero dei medici: ecco le motivazioni della categoria. La legge di bilancio si è dimenticata di medici, veterinari e sanitari, ovvero di tutti coloro che in questi anni difficili ha garantito anche in carenza di risorse economiche che il servizio sanitario nazionale continuasse a tutelare la salute degli italiani. A tal proposito vi consigliamo di continuare a seguirci perché vi terremo aggiornati con qualsiasi novità.

E pensare che è più di un anno che è entrata in vigore la direttiva europea che stabilisce dei nuovi criteri per l'orario di lavoro del personale medico e sanitario: 11 ore consecutive di riposo giornaliero e un massimo di 48 ore di lavoro settimanali. Per quanto riguarda i trasporti, i problemi maggiori si avranno nei settori aeroportuale e ferroviario. È una vergogna confermarlo in un periodo delicato come questo. Possibili disagi per i cittadini che si vorranno spostare quindi nella Capitale.