Valentino Rossi Errori e sfortuna, mai in lotta per il campionato

Valentino Rossi Errori e sfortuna, mai in lotta per il campionato

Lo spagnolo della Honda ha così i punti necessari per conquistare il titolo per la quinta volta in carriera.

Sul traguardo arrivo trionfale per lo spagnolo, davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso, tornato sul podio dopo 5 gare. È proprio lui, al via, a prendere la testa della gara, con Rossi e Marquez subito in bagarre.

Valentino Rossi è caduto al settimo giro. Un disastro per la Yamaha, che dovrà lavorare per mettere a posto la sua YZR-M1 e lottare con la storica rivale Honda nel 2017. Sul podio oggi anche Dovizioso e Viñales. Terzo posto per il vincitore di Silvestone, Maverick Vinales, che anticipa l'altra Suzuki di Aleix Espargaro. "E' una sensazione fantastica, non me l'aspettavo prima della gara", esulta Marc Marquez commentando la vittoria.

Valentino Rossi Errori e sfortuna, mai in lotta per il campionato
Valentino Rossi Errori e sfortuna, mai in lotta per il campionato

Si vede che come tradizione vuole, il campionato debba essere deciso a Motegi, come nel 2007 con Stoner, nel 2008 con Rossi e nel 2014 con Marquez, ma nemmeno lo stesso Marc avrebbe pensato di chiudere i giochi così in anticipo. Ho spinto al 100% e sono andato per la vittoria. In partenza, siamo partiti bene ma mi hanno sorpassato, poi Marquez è stato più veloce a sorpassare Lorenzo, che era un po' più lento.

Attendere un istante: stiamo caricando il video. "E' un grande peccato andare a casa a mani vuote dopo un buon weekend, con la pole e un buon passo di gara". Indietro c'è anche una lotta tra le Ducati Pramac e le Aprilia Gresini intorno alla nona e decima posizione, con Bautista e Petrucci davanti ai loro compagni di squadra. "Non mi aspettavo di cadere, ma è chiaro che se è successo ho fatto un errore" ha detto Valentino Rossi.

Rossi riannoda il nastro della stagione: "I rimpianti sono legati al fatto che sono sempre stato veloce i tutti i week end, ma ho pure fatto degli errori e c'è stata la pesante rottura del Mugello".