Siria: video bimba ferita che grida papà

Siria: video bimba ferita che grida papà

Una bambina siriana ferita dai bombardamenti, sporca di terra e sangue che invoca il papà mentre medici e infermieri corrono intorno a lei e cercando di curarla in una sala di un pronto soccorso. La piccola Aya urla una dolore di cui non ha colpa. Che muoiono sotto le bombe. Nel breve filmato si sente in sottofondo la voce di un uomo che domanda alla piccola che cosa sia accaduto.

In questo video drammatico che viene dalla Siria, dove il conflitto che dura senza soluzione di continuità si vede la protagonista, una bimba di otto anni colpita in un raid aereo, che triste e incredula continua a cercare "Baba", ossia suo padre.

Tutta la sua famiglia è rimasta intrappolata sotto le macerie dell'abitazione in cui vivevano, ma nessuno ha riportato gravi ferite e dopo poche ore la bambina ha potuto riabbracciare il padre, la madre e i tre fratelli più piccoli, come riportato da alcuni attivisti locali con un post su Facebook.