Reati denunciati: Novara ai primi posti per truffe e frodi informatiche

Reati denunciati: Novara ai primi posti per truffe e frodi informatiche

Tornando a Reggio, balza all'occhio come il numero dei furti denunciati nel 2015 (sulla base dell'elaborazione dei dati del ministero dell'Interno) sia stato di 3.109 (con un aumento dell'1,8% rispetto all'anno precedente), su un totale di 4.932 denunce relative a tutti i reati e che sono state presentate nella nostra provincia. Sul nostro territorio seguono le truffe e le frodi di tipo informatico (231,2 ogni 100mila abitanti); i furti in esercizi commerciali (148,6), gli scippi (137,4); i furti d'auto (103,2); i borseggi (18,6); le estorsioni (10,8) e il riciclaggio/impiego di proventi illeciti (1,6). I proprietari d'auto rischiano soprattutto nella provincia di Barletta-Andria-Trani e Bari, mentre per rapine e borseggi la maglia nera va a Napoli, dove l'incidenza è quattro volte quella nazionale. I dati parlano di 3.892 reati ogni 100mila abitanti e nelle cinque provincie campane Avellino si aggiudica il penultimo posto, dopo la sola Benevento, con 2721 reati ogni 100mila abitanti. Nel confronto con le regioni si piazza al primo posto per insicurezza con 5.667 reati ogni 100 mila abitanti.

Ma siamo in buona compagnia. "Quindi il calo dei reati è solo numerico ma non effettivo proprio per i motivi già accennati". "Sarebbe per esempio necessario - come noi sosteniamo - far scontare interamente il carcere a chi infrange le proprietà altrui per rubare, nella misura minima di un anno, da aumentare fino a sei a seconda della maggiore gravità (minacce, violenza...); come pure esonerare da qualsiasi responsabilità penale e civile chi usa i mezzi a disposizione per difendere la sua proprietà, se stesso e la sua famiglia". Milano è a metà classifica anche per il riciclaggio di denaro con 2,62 reati ogni 100 mila abitanti ed una crescita del 29,23%. Biffoni, che ha la delega alla sicurezza, è riuscito a respirare questo clima o è chiuso nelle sue stanze come un Re in un castello dorato? Province più piccole e meno popolose possono infatti avere meno reati in assoluto, ma la loro densità può essere superiore.