Pensioni: Ape, anticipo finanziario a garanzia pensionistica fino al 2018

Pensioni: Ape, anticipo finanziario a garanzia pensionistica fino al 2018

Puntualmente, a ogni appuntamento elettorale che si rispetti, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, elargisce mance elettorali nei provvedimenti di prossima approvazione: "è successo nel 2015, per le elezioni europee, con il bonus degli 80 euro, contabilizzati in una furbesca partita di giro; sta avvenendo di nuovo in questi giorni in vista della consultazione referendaria sulla riforma" costituzionale.

Si tratta di un'estensione della Quattordicesima a pensionati che guadagnano fino a 13.050 euro annui, mentre finora il limite era fissato a 10mila.

Annamaria Furlan (CISL) è ottimista per il futuro e considera positivo l'incontro con il governo: "nuova fase nel rapporto tra la politica ed i corpi intermedi dopo anni di 'disintermediazione' e di ostracismi sulla concertazione". "Quindi non ci sono più alibi, per quanto riguarda la capienza di questa ultima salvaguardia".

Ministro, con la legge di Stabilit verranno attuate le misure concordate con i sindacati sulle pensioni. Io credo che 585 mila occupati in pi da quando siamo al governo e una stabilizzazione molto forte dei lavoratori siano risultati molto importanti.

L'Istituto di Previdenza ci ha tenuto però a rassicurare vedove ed eredi, spiegando che nulla cambierà davvero e che si potrà continuare a contare sulla pensione del congiunto scomparso che in tantissimi casi rappresenta l'unica fonte all'interno del nucleo familiare dove la donna sia sempre stata, per esempio, casalinga.

Ne deriva che la vecchia quattordicesima arrivi a un massimo di 650 euro.

E questo è certamente, ad oggi, il capitolo che interessa particolarmente: la partita di testo unico e voto costituzionale del prossimo 4 dicembre sembra si stia giocando sulle novità per le pensioni, infatti. Ricordiamo che in totale sono stati stanziati 11 miliardi e 600 milioni per tutelare 172.000 lavoratori: 100.000 stanno già ricevendo la pensione e altri 30.000 sono stati individuati e la riceveranno; Poletti ha dichiarato che con l'ottava salvaguardia verranno inclusi almeno altri 25.000 lavoratori e il cerchio si potrà ritenere chiuso. "Quanti persone riguarderà lo definiremo nella legge", ha riferito Poletti sul Corriere, scatenando ancora la curiosità e polemica sul numero degli esodati finali.

Le cifre esatte saranno definite nella legge di Bilancio, ma l'ordine di grandezza quello che le ho detto. Caso e Busacca, questi i loro nomi, hanno "evidenziato e ribadito le difficoltà nell'individuare i numeri delle platee e le note problematiche connesse alla contabilità dello Stato che impediscono opportuni spazi di manovra", si legge in un resoconto diffuso dalla Rete stessa. Nel verbale sulle pensioni si specifica, inoltre, che la convergenza tra Governo e parti sociali in merito all'Ape agevolata sociale resta ovviamente condizionata all'esito positivo del confronto.