Pd, il marchigiano Matteo Ricci nella segreteria nazionale

Pd, il marchigiano Matteo Ricci nella segreteria nazionale

"Un risultato importante per tutti quello ottenuto da Matteo Ricci". Così Francesco Comi, segretario regionale del Partito Democratico marchigiano, saluta entusiasta la nomina ottenuta dal vice presidente del PD nazionale, Matteo Ricci. "Sabato a Pesaro - ricorda Comi -, insieme al presidente Ceriscioli, abbiamo chiesto al premier e segretario Renzi un segnale di attenzione per le Marche, regione oggi ancora troppo poco rappresentata a livello nazionale".

Tutto pronto per il congresso nazionale dell'Anci che si terrà a Bari, alla Fiera del Levante, dal 12 al 14 ottobre, durante il quale sarà scelto il successore di Piero Fassino alla presidenza e tra i papabili spicca il sindaco Antonio Decaro.

"Ringrazio Matteo Renzi per la fiducia". E' sicuramente un incarico di grande responsabilità: nelle prossime settimane ci attendono sfide decisive, in vista del referendum sulle riforme costituzionali ma anche in prospettiva della discussione sulla legge di stabilità. "Ringrazio tutti i sindaci che hanno proposto il mio nome" dice. "Su di lui, quindi, auspico che si possa arrivare a una piena convergenza istituzionale".