Nel Milanese, assalto a portavalori: portati via gioielli per 1 milione

Nel Milanese, assalto a portavalori: portati via gioielli per 1 milione

Un furgone portavalori è stato assaltato questa mattina a Cascina del Sole, una frazione di Bollate, comune all'estrema periferia nord di Milano. L'area è stata teatro di uno spettacolare inseguimento che ha determinato la chiusura anche di un tratto della bretella stradale Rho-Monza.

Durante il colpo sarebbero stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco. Il bottino della rapina consisterebbe nell'intero incasso che il furgone stava trasportando, che sarebbe stato completamente asportato. I due furgoni portavalori - uno dei quali conteneva i gioielli della ditta Ferrari, l'altro era per scorta - sono stati inseguiti da un commando di tre auto con a bordo i banditi armati di fucili che hanno fatto fuoco. Nel corso dell'azione, due guardie giurate, una donna di 35 anni ed un uomo di 39, sono rimaste lievemente ferite e per questo, trasportate in codice verde al pronto soccorso.

Secondo una prima ricostruzione l'assalto sarebbe stato compiuto da quattro uomini armati di fucile che prima avrebbero costretto il conducente del furgone a mettersi di traverso e, successivamente, avrebbero aperto il portellone del portavalori con una fiamma ossidrica. Lungo la strada avrebbero lanciato chiodi sull'asfalto.