Napoli, Milik operato: fra tre mesi già in campo?

Napoli, Milik operato: fra tre mesi già in campo?

L'infortunio occorso a Milik porterebbe il Napoli sul mercato di gennaio con l'intenzione di assicurarsi una punta di peso.

Calciomercato Napoli: in casa azzurra si valutano le soluzioni per sopperire all'infortunio di Milik, che dovrà star fermo dai 4 ai 6 mesi, stagione quindi finita o quasi per il centravanti polacco.

Si è svolto stamattina l'intervento al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro di Arek Milik.

Versione confermata dai successivi esami cui il calciatore si è sottoposto appena tornato in Italia nel pomeriggio.

Il dottor Alfonso De Nicola - responsabile dello staff medico del Napoli - ai microfoni di Radio 'Kiss Kiss' non s'è abbandonato illusioni/previsioni ottimistiche ma nemmeno ha lasciato che lo sconforto prendesse il sopravvento. "Restiamo sui classici 4-6 mesi, poi informeremo gradualmente sui progressi dell'atleta". L'intuizione dell'autista (eccolo il caso, il destino) ha fatto il resto: li ha portati a colpo sicuro al ristorante del Cavalieri Hilton, a poche centinaia di metri da Villa Stuart, ed è lì che i due hanno incontrato Maradona, ospite dell'hotel in vista della "Partita della pace" di mercoledì all'Olimpico. Poi a gennaio de Laurentiis potrebbe intervenire sul mercato: l'obiettivo numero è Pavoletti del Genoa. I tempi di recupero verranno valutati di volta in volta.

Sono serie le condizioni di Milik. Non era quello il momento delle polemiche, però. Secondo lui, infatti, Milik potrebbe recuperare prima dei tempi previsti. Lui, il Napoli e tutta Napoli lo aspettano.