Luke Cage: una nuova featurette in attesa del debutto su Netflix

Luke Cage: una nuova featurette in attesa del debutto su Netflix

"La cosa che ho adorato di Luke Cage nei fumetti è che fosse un Eroe in Vendita". Si presenta così. Non è presuntuoso, ma al contempo sente la responsabilità di andare avanti. L'attore ha descritto Luke Cage quale la versione Marvel di The Wire, forse in maniera un po' avventata, affermando che non si limita a descrivere il mondo del crimine, ma anche la polizia e i politici corrotti, lo spaccio di droga e il traffico di armi, elementi che richiamano la celebre serie crime drama risalente ai primi anni duemila. E, fidatevi, non do niente di tutto questo per scontato perché, voglio dire, non c'era niente di più sicuro di Vinyl [la serie di Martin Scorsese e Terence Winter che HBO ha inaspettatamente cancellato dopo una sola stagione, ndr]. "Non stiamo trattando la serie come autoconclusiva, e se ci sarà la possibilità, abbiamo molte idee per la seconda stagione".

Poco male: la lavorazione su Iron Fist prosegue comunque spedita; Luke Cage, invece, debutterà ufficialmente il 30 settembre.

Oltre a Mike Colter, nel cast troviamo Frank Whaley (Rafael Scarfe), Mahershala Ali(Cottonmouth), Theo Rossi (Shades), e Alfre Woodard (Mariah Dillard).

A darci la risposta al quesito, adesso, è direttamente lo showrunner Cheo Coker: in pratica, dopo l'amore che i fan hanno dimostrato per il personaggio a seguito della sua partecipazione a Jessica Jones, la major ha deciso di dare la priorità alla sua avventura solista, e di battere il ferro finché è caldo.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.