Giro di tangenti, le immagini del blitz ad Aci Catena

Giro di tangenti, le immagini del blitz ad Aci Catena

I fermati sono il sindaco Ascenzio Maesano, il consigliere comunale Orazio Barbagallo, presidente della commissione comunale al Bilancio e Giovanni Cerami, 69 anni, imprenditore della Halley Consulting Spa. Orazio Barbagallo e' stato funzionario al comune di Aci Catena e dirigente dell'area economica e finanziaria fino al 2010, in precedenza vice ragioniere capo e poi ragioniere capo. L'operazione trarrebbe spunto da un appalto per la fornitura di materiale hardware e software al Comune.

La mattina del 4 giugno Maesano e Barbagallo, come si evince dall'intercettazione, prima si sentono al telefono, poi si mettono d'accordo per incontrarsi in una zona di campagna. Nonostante le cautele adottate i due sono stati intercettati dalla Dia. Nonostante le cautele adottate dai due pubblici amministratori, questi venivano intercettati in modo inequivoco e cristallino, tanto da consentire agli investigatori di risalire alla dinamica dei fatti delittuosi commessi.

Ascenzio Maesano è sindaco di Aci Catena dal maggio 2012, eletto per la terza volta per il centrodestra: lo è già stato dal 1999 al 2008.

I tre fermati, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Piazza Lanza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria catanese.