Fisco: gdf scopre evasione 3,5 mln azienda pompe funebri nel bresciano

Fisco: gdf scopre evasione 3,5 mln azienda pompe funebri nel bresciano

La Guardia di Finanza di Gardone Val Trompia, nel Bresciano, ha denunciato i due titolari di un'impresa di onoranze funebri. Così sono venuti a conoscenza di un'evasione fiscale da 3,5 milioni di euro di redditi non dichiarati e di circa 123 mila di Iva non versata all'Erario.

I militari delle fiamme gialle nel corso di una perquisizione nella sede della societa', hanno trovato file e documenti elettronici su cui venivano registrati i reali importi incassati dai parenti dei defunti. Il confronto tra queste somme e quelle riportate in modo ufficiale nella contabilità ha portato a nascondere diversi ricavi durante gli anni di attività. La maggior parte delle prestazioni effettuate dall'azienda funebre e' risultata sottofatturata del 50%. In media, a fronte di incassi di 6.000,00 euro per ciascun funerale, la società ha emesso fattura per soli 3.000 euro.