Bomba fuori da una stazione di polizia, paura a Istanbul

Bomba fuori da una stazione di polizia, paura a Istanbul

Lo riportano le emittenti locali Ntv e CnnTurk.

L'esplosione è avvenuta nel quartiere Yenibosna, a diversi chilometri dall'aeroporto di Istanbul Ataturk, il più grande del paese.

Vasip Şahin, governatore di Istanbul, ha annunciato con un tweet dal proprio profilo che la bomba era collegata ad una motocicletta.

E' salito ad almeno dieci il bilancio delle persone rimaste ferite nell'esplosione di una moto-bomba nei pressi di una stazione di polizia a Istanbul, in Turchia, come ha riferito una fonte ufficiale. La notizia è stata confermata dai media turchi: l'agenzia Dogan e la Cnn Turk. La polizia ha aperto un'inchiesta sull'accaduto e sarebbe sulle tracce di un uomo visto fuggire dalla scena subito dopo l'esplosione. Sul posto si è immediatamente recato un ingente dispositivo di polizia e numerose ambulanze. In un messaggio pubblicato sul proprio sito internet, l'organizzazione ha dichiarato che l'attacco è stato lanciato per rappresaglia "all'oppressione subita dal popolo curdo", minacciando nuovi attentati. Lo scoppio dell'ordigno non è ancora stato rivendicato da alcuno.