Twitter alla Disney? Molti i pretendenti

Twitter alla Disney? Molti i pretendenti

Dal cinguettio allo squittio, il passo potrebbe essere più breve del previsto. Altra azienda ad essere menzionata come potenziale acquirente del social network dei cinguettii è Disney, che secondo Bloomberg sta lavorando con consulenti finanziari su una possibile offerta per comprare Twitter.

In particolare, sembrerebbe quest'ultima la principale motivazione dell'interesse di Disney.

Google è interessata all'acquisizione di Twitter? Dopo il fallito affondo su LinkedIn, che l'ha vista perdere di fronte al colosso Microsoft, Saleforce sarebbe intenzionata a mettere le mani su Twitter.

Non sarebbe quindi una strategia negativa quella di valutare la vendita di Twitter, opzione che gli stessi vertici, secondo indiscrezioni, starebbero attualmente valutando, tanto da arrivare ad avviare le prime trattative con alcuni importanti colossi tecnologici come Google e Salesforce.

Allo stato attuale delle cose non risultano disponibili maggiori dettagli e da parte del team di Twitter mentre i gruppi interessanti non hanno ancora dato alcuna conferma o smentita a riguardo. La storia recente di Disney, in termini di acquisizioni, è costellata di successi (Pixar, Marvel, Lucasfilm), ma diversi analisti credono che il takeover del sito di microblogging non sarebbe la scelta giusta, soprattutto per quanto riguarda il prezzo (Twitter ha chiuso la seduta di lunedì con l'ennesimo balzo del 3,32%).

Nel frattempo, secondo il WSJ, le indiscrezioni sulla vendita di Twitter hanno contribuito a far guadagnare quasi il 20% al valore delle azioni della società in borsa. Tra i possibili acquirenti Cnbc cita Salesforce e Google.

Twitter ha un valore di mercato di circa 13 miliardi di dollari, pari ad un miliardo in meno rispetto al valore avuto al momento della quotazione in Borsa.