Terremoto, un altro arresto per sciacallaggio ad Amatrice

Terremoto, un altro arresto per sciacallaggio ad Amatrice

Amatrice (Rieti) - I Carabinieri del Settimo reggimento "Laives hanno arrestato un uomo per sciacallaggio".

Il fatto è avvenuto nelle prime ore della mattinata, quando un uomo in atteggiamenti sospetti è stato notato tra le macerie della zona rossa di Amatrice, intento a scavalcare la recinzione di una residenza privata danneggiata dal sisma.

Intanto continuano senza sosta i servizi antisciacallaggio da parte dell'Arma dei carabinieri. Alla vista dei militari l'uomo, un pregiudicato di Rieti di 46 anni, ha tentato di nascondersi ma e' stato subito dopo individuato e arrestato dai carabinieri. La perquisizione personale ha consentito di trovare e sequestrare un cacciavite utilizzato per forzare la serratura dell'abitazione evacuata. L'arrestato e' stato posto a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.