Tania Cagnotto si sposa, matrimonio blindato sull'Elba

Tania Cagnotto si sposa, matrimonio blindato sull'Elba

Le nozze hanno avuto luogo all'Isola del'Elba presso la Chiesa della Madonna dell'Uva nel complesso dell'Hotel Hermitage, sulla baia di Biodola.

Le parole di Tania sono chiare, quando smetterà con i tuffi rimarrà il ricordo di una campionessa semplice, spontanea mai fuori dalle righe, che ha portato in alto i colori della bandiera azzurra in tutto il Mondo. Un'altra conferma in merito è arrivata dai social: a fine pranzo, la Cagnotto ha infatti indossato un abito sempre bianco ma più corto, mentre Parolin ha arrotolato i pantaloni, potendo festeggiare senza più 'impedimenti'. I 200 invitati hanno quasi tutti dormito all'Hotel Ermitage che ha al suo interno la splendida chiesetta. Tra gli invitati c'erano Giovanni Malagò (che per un impegno non ha potuto partecipare), il presidente della Federnuoto Paolo Barelli, e Klaus Dibiasi.

Dopo il matrimonio Tania continuerà con i tuffi?Ma la domanda che tutti si fanno è, ma Tania Cagnotto dopo il matrimonio continuerà la favolosa carriera?

Ad accompagnare Tania in chiesa è stato ovviamente suo padre Giorgio, molto emozionato. La testimone della bella campionessa è stata la collega di tuffi Francesca Dallapè. "Speriamo che la tuffatrice e il marito siano almeno felici" hanno detto a Repubblica Tv che ha pubblicato un video. Non potrò pensare ad altro che alla competizione.

La location del matrimonio non è stata scelta a caso: è il posto in cui è sbocciato l'amore tra i due circa 7 anni fa (si sono conosciuti il 15 maggio del 2009, il giorno del compleanno di Tania). Fu un colpo di fulmine e i due, da quel momento, non si lasciarono più. Le nozze in perfetto stile hollywoodiano: per la sposa un abito della stilista Alessandra Rinaudo e un trucco che portava la firma del make up artist Riccardo Bacigalupi.