Spotify è in trattativa per acquisire SoundCloud

Spotify è in trattativa per acquisire SoundCloud

Nonostante gli utenti del servizio nero e verde siano ancora milioni, gli introiti tardano ad arrivare, a dirla tutta sono diversi mesi che si è in perdita; questo a causa delle esclusive della mela morsicata, per la concorrenza spietata di altri nuovi servizi come Tidal e accordi con le major per i diritti.

È certamente una delle notizie più condivise e riportate nelle ultime ore dai più autorevoli magazine musicali: pare che Spotify abbia intenzione di comprare SoundCloud.

"Spotify, il servizio di musica in streaming, sta trattando per acquistare SoundCloud, un modo per competere in maniera più aggressiva con Apple nel futuro digitale" ha scritto il giornale americano.

I motivi che spingerebbero Spotify a puntare su SoundCloud sono facilmente spiegati. Il lancio di SoundCloud Go è avvenuto a marzo solo negli Stati Uniti, ma da maggio la disponibilità è stata estesa in UK e Irlanda.

Apple Music ottiene il gradino più alto del podio superando superando Spotify e Google Play Music per soddisfazione degli utenti. In luglio Bloomberg aveva riportato che la proprietà di SoundCloud (società con base a Berlino creatrice dell'omonima piattaforma per la condivisione di musica e audio in genere) stava studiando l'ipotesi di vendita, in un'operazione che potrebbe valutare circa 1 miliardo di dollari l'azienda diventata punto di riferimento per aspiranti musicisti e professionisti del settore.

Staremo a vedere se il trend è in aumento e se il servizio di streaming musicale di Apple continuerà sulla buona strada. E a Spotify mancherebbe proprio una sezione dedicata agli artisti emergenti.