Settembre, arriva la Luna Nera. Ci sarà la fine del Mondo?

Settembre, arriva la Luna Nera. Ci sarà la fine del Mondo?

Per chi vive lontano dalle superstizioni e con i piedi per terra, la previsione di fine del mondo per il 30 settembre del 2016 è chiaramente l'ennesima e classica bufala al pari di quella del 2012 legata alla previsione dei Maya.

Potrebbe essere necessario annullare i piani per il week-end: per venerdì è prevista una rara 'Luna Nera', e per alcuni si tratta di un chiaro segno che il mondo sta per finire.

Forse avrete già sentito parlare della cosiddetta "Blue Moon" (Luna blu), magari grazie all'omonima celebre canzone degli anni '30: si tratta dell'evento che si verifica quando nel corso dello stesso mese si può ammirare due volte una Luna piena. Il primo giorno di settembre, infatti, c'è stata in cielo una eclissi di sole ad anello, in cui la Luna è perfettamente allineata alla Terra e al Sole (che appare appunto come un anello), e questa circostanza, unita alla Luna Nera dell'ultimo giorno del mese, farebbe sorgere i più nefasti presagi. In sostanza, i teorici ritengono che la prima parte della profezia si è avverata all'inizio di questo mese con l'eclissi solare, e venerdì sarà il giorno in cui "la luna non darà più la sua luce". Qualcuno ha scritto su Facebook: "Quei segni ci stanno comunicando l'imminente arrivo di Dio".

A smorzare i toni ed evitare inutili allarmismi ci hanno pensato tuttavia gli scienziati affermando che non c'è nulla da temere, e la Terra andrà avanti come al solito durante e dopo la Luna Nera. Ci stiamo avvicinando alla fine del nostro mondo e la fine della vita sulla Terra per ogni essere umano. Beh possibilmente affrettatevi perché per gli apocalittici la fine del mondo è vicina. Nessuno potrà sfuggire a quello che sta arrivando sulla Terra'. Di conseguenza, la Luna nera sarà più o meno invisibile, anche se sarà alta nel cielo. Tornando sul fenomeno in se, tralasciando la parte superstiziosa, questo sarà visibile soprattutto nel nord e sud America, oltre che in alcune porzioni d'Europa più occidentali, mentre il picco massimo, sarà raggiunto intorno alle ore 20.11 di oggi.