Scoperto a Rimini spaccio droga e anabolizzanti, 18 arresti

Scoperto a Rimini spaccio droga e anabolizzanti, 18 arresti

E' l'operazione della polizia di Rimini denominata "Life Style" che dalle prime luci dell'alba sta eseguendo arresti e perquisizioni.

Il Gip del Tribunale di Rimini ha emesso l'ordinanza nei confronti di 18 persone, responsabili dello spacco di sostanze stupefacenti durante le nottate riminesi e la commercializzazione all'interno delle palestre di steroidi anabolizzanti all'interno delle palestre. Si tratta di cittadini italiani, albanesi e marocchini, nei confronti dei quali i poliziotti sono riusciti a documentare numerosi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti (soprattutto cocaina), nonché di compravendita illegale di farmaci dopanti per frequentatori di palestre. L'indagine, coordinata dal sostituto Procuratore, Davide Ercolani, è partita proprio dall'arresto di un giovane magrebino. Infatti nell'abitazione di una delle persone arrestate per motivi di droga, i poliziotti hanno sequestrato diverse confezioni ancora chiuse di sostanze steroidi-anabolizzanti, quali Winstrol Depot, Rexogin, Trembolone.