Mamma perde figlia sugli spalti, Nadal interrompe il match

Mamma perde figlia sugli spalti, Nadal interrompe il match

Ha interrotto il match per consentire a una madre di ritrovare a riabbracciare la figlioletta che si era persa.

Momento sicuramente spiacevole, quello vissuto da una mamma sugli spalti dell'impianto che stava ospitando un match d'esibizione all'interno della Rafael Nadal Academy. Sul campo di Maiorca Rafael Nadal snobba per qualche istante il match, attirato dal pianto di una madre. Ma Nadal, un campione anche lui, ha deciso che fosse più importante interrompere il gioco per aiutare una mamma allarmata a trovare sua figlia dispersa.

Tutto è iniziato quando una donna ha iniziato a urlare il nome, Clara, disperata, proprio mentre il campione spagnolo era impegnato nella battuta.

Sventato il pericolo e celebrato il lieto fine, John McEnroe ha infine voluto cercare di stemperare la pressione e ravvivare l'allegria del pubblico simulando il gesto di asciugarsi le lacrime. La partita si è conclusa con la vittoria di Nadal e Solbas. Dall'altra parte della rete, invece, John McEnroe ha fatto finta di essere commosso, un po' per sottolineare lo strano episodio che si era appena verificato, un po', forse, per canzonare la donna e la bimba che erano in lacrime.