LG V20 corregge gli errori di LG G5

LG V20 corregge gli errori di LG G5

La parte posteriore è realizzata in metallo AL6013, utilizzato anche nell'industria aerospaziale, dal peso contenuto ma molto resistente, inoltre è presente la certificazione MIL-STD 810G.

Il dispositivo è stato realizzato con materiali ultra-resistenti, tra cui l'alluminio e un nuovo materiale in silicone che va a ridurre i danni in caduta. La tecnologia sfrutta la tecnologia di Qualcomm per la stabilizzazione elettronica dell'immagine EIS 3.0 , in grado di rendere precisa la sincronizzazione tra l'immagine e il giroscopio e minimizzando la latenza di sincronizzazione a soli 50 millisecondi. Una configurazione già sperimentata da altri modelli, che permette di ottenere immagini caratterizzate da una qualità elevata anche in condizioni di luce sfavorevoli, riducendo il rumore tipico dei sensori di piccole dimensioni.

Il nuovo V20, per quanto riguarda il compatto audio utilizza unasoluzione sviluppata da ESS Technology Hi-Fi Quad DAC a 32-bit per la minimizzazione della distorsione e la riduzione del rumore. Resta invariato il principio di funzionamento: il display segnalerà notifiche e altri avvisi, senza necessità di attivare il display principale dello smartphone. Oggi LG svela V20, versione rinnovata dello smartphone lanciato sul mercato lo scorso anno. La collaborazione con B&O Play assicura un'elevata qualità dell'audio e un suono naturale e bilanciato in tutte le condizioni. La fotocamera anteriore con sensore da 5MP ha un angolo di visione di 120 gradi; anche una delle due cam posteriori - quella con sensore da 8MP - integra un'ottica grandangolare (135 gradi), mentre la seconda camera posteriore si caratterizza per il sensore da 16MP, un angolo di visione più ridotto (75 gradi), ma un'ottica più luminosa (f 1.8) e stabilizzata.

Sul retro trova posto una doppia fotocamera con sensori da 16 megapixel (OIS, apertura f/1.8) e 8 megapixel (f/2.4). In ordine, nel video vediamo: le notifiche espandibili con risposta rapida, Quick Tools (strumenti rapidi), piu' facile condivisione di testi, registrazione audio HD, strumenti per l'editing di audio in Studio Mode, gli strumenti avanzati disponibili durante la registrazione di video, temi personalizzabili, LG Salute, Smart Doctor, MultiWindow, Display Size (personalizzazione del testo e icone). Il resto dell'hardware è stato ampiamente migliorato rispetto al "predecessore": lo smartphone è stato infatti plasmato attorno ad un SoC quad-core Snapdragon 820 (che per il momento resta l'attuale top di gamma di Qualcomm) con sezione grafica Adreno 530; 4 GB di RAM LPDDR4 sono affiancati da 64 GB di storage interno. La batteria, removibile, ha una capacità di 3200 mAh.