La Roma sfoglia la margherita per il dopo Sabatini

Con l'addio di Walter Sabatini ad un passo, in casa Roma si pensa già al sostituto del direttore sportivo. Il dg Baldissoni e l'ad Gandini sono volati in Inghilterra dal presidente e fino a domani parteciperanno a varie riunioni sul business della Roma, dallo stadio ai potenziali soci.

In ogni caso la scadenza del contratto di Sabatini nel prossimo giugno mette un punto alla questione e Walter è pronto a ripartire da Bologna salvo nuove offerte. Potrebbe accadere a giorni, ma visti i precedenti non sarebbe una sorpresa un altro rinvio. Sabatini nelle scorse settimane è stato ripetutamente associato al Milan dei cinesi, anche se Marco Fassone poi sembra che abbia deciso di virare su Massimiliano Mirabelli (capo scouting dell'Inter) per il ruolo di direttore sportivo. Sarà decisivo nella decisione finale di Pallotta il parere di Franco Baldini, di fatto consigliere privilegiato del patron giallorosso.