Colf romena raggira Pippo Franco: voleva far assumere suoi connazionali

Colf romena raggira Pippo Franco: voleva far assumere suoi connazionali

E' accaduto che la colf di casa Franco insieme ad un complice, il suo compagno ha fatto credere a Pippo Franco e alla moglie Piera per diversi mesi di essere perseguitati da una banda di malviventi mentre in realtà chi li teneva in scacco era proprio la colf. L'attore è stato vittima di minacce e oggetto di appostamenti. Le accuse contestate sono estorsione aggravata e minacce.

Terrore a casa Franco a causa di due impiegati romeni: per convincere il padrone di casa che fosse necessario l'ingaggio del giardiniere-guardiano (anch'esso romeno), la colf e il suo compagno hanno messo in moto un piano veramente crudele.

Colf romena raggira Pippo Franco: voleva far assumere suoi connazionali
Colf romena raggira Pippo Franco: voleva far assumere suoi connazionali

Il calvario per la famiglia Franco ebbe inizio a gennaio quando si rifiutarono di assumere un giardiniere-guardiano, dato che non sostenevano di averne l'esigenza. Per forzare la mano la governante e il badante sono arrivati addirittura ad inscenare un furto nell'abitazione dell'attore alla vigilia di Natale, ma il loro piano dopo una lunga indagine condotta dalla polizia è definitivamente andato a monte.