Ackermann nuovo direttore creativo di Berluti

Il designer colombiano, la cui linea omonima (fondata nel 2003) lo ha portato in pochissimo tempo ai vertici del settore, presenterà la sua prima collezione per il brand parigino con l'autunno-inverno 2017/18 a gennaio 2017.

Haider Ackermann è il nuovo direttore creativo di Berluti. Karl Lagerfeld lo ha definito l'ideale successore per Chanel mentre i commentatori lo osannano come il "nuovo Yves Saint-Laurent", maestro verso il quale ha sempre dichiarato profonda stima.

"Sono davvero onorato di entrare a far parte di Berluti".

"Sono molto felice di dare il benvenuto a Haider - ha detto Antoine Arnault, ad della maison - il suo talento e l'impegno creativo sono perfetti per il ruolo". "Sono certo che la sua visione offrirà a berluti opportunità uniche".

Ackermann succede ad Alessandro Sartori che, invece, ha assunto le redini di Ermenegildo Zegna.