A Parigi al via il salone dell'auto, il futuro è elettrico

A Parigi al via il salone dell'auto, il futuro è elettrico

Il nuovo prototipo di SUV debutta in anteprima mondiale nella capitale francese.

Scorrendo l'elenco delle novità, salta all'occhio la quantità di debutti di auto piccole e citycar, dei cosiddetti "segmenti A e B", che in Italia costituiscono la maggior parte delle vendite. Proprio la casa di Wolfsburg, che sta investendo pesantemente sull'alimentazione elettrica per 'ripulire' la propria immagine, presenta a Parigi la piattaforma Meb, progettata per le auto a batteria e che sarà utilizzata per produrre un milione di auto elettriche entro il 2022. Anteprima mondiale anche per la nuova Nissan Micra, mentre Kia fa debuttare a Parigi la nuova Rio, Hyundai la terza generazione della i30 e Infiniti la QX Sport. Citroen presenta qui in anteprima mondiale la sua nuova C3 (nella foto sotto), un modello esteticamente più incisivo del precedente che promette di sfidare a testa alta la Renault Clio. Per la cronaca: è la prima quattro posti nella storia del Cavallino con motore V8 turbo, 4 ruote sterzanti e la bellezza di 610 cavalli.

A Parigi si registrano anche defezioni pesanti: mancheranno all'appello Ford, Volvo, Mazda, Lamborghini, Bentley e Rolls-Royce. Con il decentramento del mercato dell'auto, molte Case hanno infatti deciso di concentrare energie e denaro su un solo Salone europeo (quello più importante di Ginevra, a marzo) per riservare qualche novità agli altri Continenti.

Il Salone di Parigi 2016 (1-16 ottobre) è ormai alle porte, il 29 settembre le Case automobilistiche presenteranno davanti ai media e agli addetti ai lavori le future tecnologie e le principali novità di prodotto che vedremo prossimamente sulle nostre strade. Sergio Marchionne ha cancellato all'ultimo la sua presenza per impegni sopraggiunti negli Stati Uniti. Infine, salendo di dimensioni, a Parigi è attesa la nuova generazione della Land Rover Discovery. Tra le premiere europee da segnalare l'ibrida Prius Plug-in Hybrid e il concept a idrogeno FCV Plus, due vere bandiere della mobilità sostenibile di oggi e di domani. Tra questi ci sono la cornice dei finestrini laterali bruniti, il bordo dei passaruota, il sottoporta, il Diffusore posteriore e i gusci degli specchietti retrovisori esterni caratterizzati da un profilo sdoppiato.