Russia: Cremlino, assurde dichiarazioni Hillary Clinton su hacker e governo russo

Russia: Cremlino, assurde dichiarazioni Hillary Clinton su hacker e governo russo

Questa l'accusa lanciata nei giorni scorsi da Hillary Clinton in una intervista alla Fox News, riguardo al cyber-attacco subito dai server del Democratic National Committee. "Penso che sia semplicemente scandaloso - ha detto il diplomatico - e un segno di debolezza arrivare a questo tipo di argomentazioni".

A rispondere alla candidata democratica è l'ambasciatore Andrei Krutitskikh, rappresentante di Vladimir Putin per la cooperazione internazionale nella sicurezza informatica.

Secondo Hillary Clinton la Russia avrebbe hackerato i computer del Partito Democratico e Donald Trump sarebbe in buoni rapporti con Putin.

Nella versione dei Simpson, sono sempre le tre del mattino, un telefono squilla, e vengono mostrate le due possibili reazioni nel caso sia Hillary o Trump a vincere le elezioni: nel primo caso, si vede Bill Clinton in pigiama rispondere per abitudine al telefono sul comodino vicino al letto, prima di rendersi conto che non è più lui il presidente, e che la chiamata è per sua moglie.

L'Fbi ha fatto sapere che sta esaminando le denunce di "cyber-intrusione" ricevute da molteplici "entità" politiche.

Roma - Il portavoce della campagna elettorale di Hillary Clinton ha confermato che l'attacco contro il Comitato Nazionale del Partito Democratico (DNC) ha preso di mira anche la corsa presidenziale dell'ex-Segretario di Stato, una minaccia che ora gli investigatori federali stanno studiando per valutarne gli effetti concreti e gli eventuali danni provocati ai sostenitori o alla campagna stessa. Secondo il New York Times, l'attacco ai sistemi informatici democratici sembra provenire da 'FancyBear', che è collegato al G.R.U, il servizio di intelligence militare russo, "lo stesso operatore implicato nell'attacco al Comitato nazionale" del Partito democratico.

Una fonte della polizia ha detto alla Cnn che l'hackeraggio è stato scoperto da investigatori privati, i quali ritengono l'attacco simile a quello che ha coinvolto il server di posta del comitato nazionale democratico, ma l'Fbi è ancora al lavoro per determinare la portata e la natura dell'intrusione.

Intanto si registra un balzo in avanti della Clinton nei sondaggi dopo la convention di Filadelfia.