Reggio, eletto consiglio metropolitano

Reggio, eletto consiglio metropolitano

E' quanto ha affermato il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà a margine della cerimonia di proclamazione degli eletti per il nuovo Consiglio della Città Metropolitana. Trapelano però - in via del tutto ufficiosa - i nomi degli eletti. Alta l'affluenza, circa un migliaio, tra i consiglieri e i sindaci dei 97 comuni della provincia che avevano diritto di voto. A un altro primo cittadino, quello di Oppido Mamertina Mimmo Giannetta (a sua volta "ex" della giunta Raffa, in cui per anni è stato assessore alle Attività produttive), toccherebbe il secondo scranno metropolitano.

La lista "Area socialista e popolare", elegge il capolista Pierpaolo Zavettieri, consigliere provinciale uscente nonche' sindaco di Roghudi, e Giuseppe Zampogna. In voti assoluti (ovviamente "pesati"), questa lista supererebbbe di una manciata di suffragi quota 13mila. Uniti per la locride metropolitana ha eletto Salvatore Fuda, presidente del Consiglio comunale di Locri.