Mtv VMA 2016, notte da ricordare per Beyoncé

Mtv VMA 2016, notte da ricordare per Beyoncé

"A Rihanna il Michael Jackson Video Vanguard Award", la più alta onoreficenza Mtv.

Agli MTV è ritornata anche Britney Spears che si è esibita nel nuovo singolo 'Make me' con il rapper G-Easy.

Rihanna è stata una delle indiscusse protagoniste degli MTV VMA 2016, attesissimo evento promosso da MTV tenutosi la scorsa notte a New York. Stavolta non si è imbarazzato nessuno: il compitino è stato eseguito bene, ma resta l'impressione che l'ex reginetta del pop abbia perso definitivamente il suo smalto. Accanto alle performance di Britney Spears e Rihanna, rimarranno nella storia anche una serie di epic fail, momenti divertenti e siparetti LOL davvero incredibili. Queen B ha messo le mani sulla statuetta per il video dell'anno con Formation e quella per il migliore video femminile con Hold Up. "Ci sono tante persone che sono un pezzo di questo grandissimo puzzle".

Invece del classico discorso di presentazione, però, Drake ha sorpreso tutti con un discorso in cui confermava il suo amore per la cantante. Ma per lei c'è stato anche un fuoriprogramma non previsto: quando è stata premiata da Drake, il famoso contante e produttore di è lasciato andare dichiarando che è la donna di cui è innamorato da quando aveva 22 anni, ma anche la sua migliore amica. Oltre che per i premi, Beyoncé ha attirato l'attenzione su di sé anche per il suo abito, definito da molti una rivisitazione della principessa Disney Frozen, firmato Francesco Scognamiglio.

Sembra che alla figlia di Beyoncé non piacciano tanto i fotografi!

Michael Phelps, il campione olimpico americano, è salito sul palco. Tra il pubblico, moltissime star, incluse Naomi Campbell e Kim Kardashian.