Milano, arrestato il latitante Ivano Moccia: era evaso durante un permesso premio

Milano, arrestato il latitante Ivano Moccia: era evaso durante un permesso premio

Un permesso premio che aveva usato per scappare e darsi alla macchia.ma è terminata ieri la latitanza di Ivano Moccia, il rapinatore seriale di 55 anni che lo scorso 23 luglio non aveva fatto rientro al carcere di Opera. Moccia stava scontando una condanna a 21 anni per varie rapine e, ritornato in libertà, ne ha messe a segno diverse per mantenere la propria latitanza.

Nella tarda mattinata di domenica, 28 agosto, i carabinieri del Comando provinciale, coordinati dal pm Marcello Musso, lo hanno localizzato e arrestato nella zona di viale Molise.

Il fuggitivo aveva con sé 36 mila euro in contanti e una carta d'identità falsa. Al momento dellarresto, al quale i militari dellArma sono giunti con lo stringente monitoraggio del circuito relazionale dellevaso, il latitante è stato sorpreso nellatto di mettersi in viaggio a bordo di unutilitaria, unitamente ad altre tre persone, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. In questo caso si era portato via 395 euro. Ancora in corso gli accertamenti per chiarire la provenienza del denaro e l'eventuale responsabilità dell'uomo in altre rapine.