Maksimovic al Napoli, Mihajlovic: "Per me è morto"

Maksimovic al Napoli, Mihajlovic:

Cairo non vuole spostarsi dalla cifra di 30 milioni di euro, nelle ultime ore potrebbe esserci un'apertura. Il presidente torinista non è interessato a bonus e contropartite tecniche.

E' tornato in Serbia, ha rotto con il Torino, Nikola Maksimovic è pronto ad abbracciare il Napoli.

L'attaccante, autore come Milik di una doppietta nella scorsa giornata, ha una valutazione, secondo il club di Preziosi, pari a 30 milioni di euro.

PRESSIONI E SCADENZE - In realtà, la situazione è molto meno lineare. Il calciatore avrebbe già svolto le visite mediche per il Toro, che quindi andrebbe a sostituire il 24enne serbo che piace tanto a Sarri. Poi sarà la volta di una mezzala: il sogno Kucka resterà tale, dopo le parole di Cairo, ma Mihajlovic si aspetta comunque un regalo, anzi quattro, per la fine del mercato. Il Chelsea si tira indietro: preso Marcos Alonso dalla Fiorentina. In un certo senso, dunque, De Laurentiis ha il coltello dalla parte del manico. Il Napoli non ha tante altre possibilità. Anche Sepe dovrebbe restare: "Sepe resta a Napoli al 90%". Non è da escludere che i granata tornino sul mercato anche in questa zona del campo: Vida non arriverà, riprende quota l'ipotesi Simunovic, croato classe '94 del Celtic.

Andando con ordine: sarebbe quasi fatta per il passaggio di Dumitru in Inghilterra, al Nottingham Forest, con la formula del prestito con diritto di riscatto.