Gossip: Gianluca Vacchi, l'imprenditore playboy e ballerino

Gossip: Gianluca Vacchi, l'imprenditore playboy e ballerino

Lui è Gianluca Vacchi, imprenditore nonché playboy affermato sui social, grazie alle numerose foto pubblicate giorno per giorno.

Gianluca Vacchi possiede il 30% del'IMA, ma il gruppo è gestito dal cugino Alberto, attualmente capo della Confindustria bolognese, che lo scorso marzo è stato ad un passo dall'essere nominato Presidente di Confindustria, salvo poi l'essere sconfitto da Vincenzo Boccia. Dai, qualche amico te ne avrà sicuramente parlato.

Inoltre, nonostante il business della società sia indicato nell'acquisto di partecipazioni, nel 2015 l'unico attivo di rilievo iscritto al bilancio è quello di un credito di 28 milioni di euro destinati a delle altre piccole società che fanno capo allo stesso Vacchi. Ma chi è in realtà Gianluca Vacchi? Solo che a giudicare da come vanno gli affari, forse gli sarebbe davvero convenuto vivere di rendita e non pensare ad altro.

Basti pensare che le azioni della First sono state pignorate dalla Banca Popolare di Verona a seguito di un prestito (risalente al 2008) che ammontava a 10,5 milioni di euro, mai restituiti dalla star del web. ", ha detto Vacchi in un'intervista al Corriere della Sera".

Buona parte dei guadagni di Gianluca Vacchi derivano dai ricavi dell'azienda che il ricco imprenditore ha ereditato insieme al cugino, Alberto Vacchi. Una figura come me fa della trasversalità la sua caratteristica: "i giovani di oggi, seguendomi, vedono che faccio cose serie, non mi privo dell'ironia, faccio sport come un ventenne e dico sempre che chi non ride non è una persona seria". Vacchi è ricchissimo e non lo nasconde. Erede di un patrimonio a sei zeri, con un nome altisonante ed un vero e proprio amore per la bella vita. Anzi, lo ostenta. E se questo non piace a tutti, sono in tanti a non vedere l'ora che arrivi la prossima 'Vacchi Dance'. Al punto da essere diventato "il caso social" dell'estate. Laureato in Economia e Commercio a Bologna, a 29 anni Gianluca Vacchi ha lasciato i ruoli operativi nell'azienda di famiglia, la Ima (che produce macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici e cosmetici), rimanendone azionista e membro del consiglio di amministrazione.

Gianluca Vacchi ha più volte dovuto prendere delle decisioni importanti, gestisce una società che opera in settori molto diversificati tra di loro e poi, giustamente, ci tiene a precisare una cosa: paga le tasse, quindi non si vergogna della sua ricchezza. Ma anche lavoro, intuito, passione e impegno.