Georgette Polizzi e le foto di donne nude a Davide Tresse

Georgette Polizzi e le foto di donne nude a Davide Tresse

Ma un bellissimo post pubblicato su instagram di Davide ha fatto pensare a imminenti fiori d'arancio per la coppia.

"E sono questi i commenti che mi fanno venire la pelle d'oca!"

Davide Tresse ha infine deciso di lasciar Karyna Bondar per ritornare ancora una volta tra le braccia di Georgette Polizzi. Purtroppo i guai per i fidanzatini non sono certo finiti lì, nel frattempo Davide Tresse è stato corteggiato dalle numerosi estimatrici sui social e Georgette Polizzi è sbottata in un lungo post contro queste donne ree di averci provato con il compagno.

Georgette Polizzi e Davide Tresse sempre più innamorati pensano al matrimonio?

La coppia dopo'Temptation Island 3 è più unita e innamorata di prima
La coppia dopo'Temptation Island 3 è più unita e innamorata di prima

Proprio per questo motivo ha pubblicato una foto che la ritrae mentre invita le malelingue a stare in silenzio per non fare brutte figure. Nonostante i comportamenti avuti nel villaggio, il suo fidanzato Davide Tresse l'ha perdonata. Durante il percorso, vedere gli infiniti messaggi che voi -non so come chiamarvi ma uso il termine "donne" - avete inviato al mio fidanzato.

Georgette Polizzi, che è stata vittima anche di barbari e vergognosi insulti razzisti, ha poi raccontato: "Foto nude... in posizioni imbarazzanti..." La cosa che mi ha fatto rabbrividire sono i messaggi che seguivano l'invio della foto. "Come posso fare ad averti" e taaac foto nuda.

"Sono fidanzata ma non so cosa darei per passare qualche ora con te" e taaac foto nuda.

Georgette conclude dicendo: "Proprio voi che avete sprecato parole pesanti e insulti insensibili nei miei confronti siete state proprio quelle che hanno deciso di farsi un bel selfie come mamma vi ha fatto". Chissà se la Polizzi sotto consiglio dei fan, che le hanno mostrato affetto e solidarietà per lo spiacevole accaduto, deciderà di denunciare chi ha scritto una frase del genere. "Le persone che giudicano senza sapere sono un po' come gli eschimesi che giudicano gli abitanti del Congo su come affrontano il caldo torrido".