Continua a calare la popolarità di Pokemon GO

Continua a calare la popolarità di Pokemon GO

La Niantic istituisce due tipi di Ban Pokemon GO: quello semplice e quello permanente.

Pokemon GO sta cominciando a mostrare chiari segni di declino e perdere appeal tra i suoi giocatori.

A pochi giorni dai primi provvedimenti intrapresi da Niantic Inc. nei confronti dei cheater, arriva un nuovo aggiornamento che porta Pokémon GO dalla versione 0.33.0 alla 0.35.0 su Android, e dalla versione 1.3.1 alla 1.5.0 su iOS. Per farlo si potrà chiedere lumi al proprio Team Leader (Candela, Blanche o Spark).

Al momento l'aggiornamento non sembra essere disponibile per tutti sul Play Store di Google, ma l'apk è già disponibile al download su apkmirror. Che gli utenti siano rimasti delusi dall'esperienza? Il ragazzo infatti aveva intenzione di realizzare un milione di punti in un giorno, e si è dato un bel da fare per la mastodontica impresa.

Il risultato è stato così inaspettato da attirare i sospetti del sistema di anti-cheating imbastito da Niantic, una sorta di soft ban che gli ha impedito di imbattersi in pokémon per ore e ore.

Come spiegato dal giocatore ai giornalisti americani però, il ragazzo non ha utilizzato alcun bot o altro software di terze parti ma semplicemente ha utilizzato in modo sapiente esche e Pokéstop presenti nelle vicinanze della sua abitazione, generando un circuito di azioni che la stampa ha subito ribattezzato come "Jimmy's loop".