Clamoroso: Il Sassuolo perde la partita col Pescara a tavolino. Le motivazioni

Clamoroso: Il Sassuolo perde la partita col Pescara a tavolino. Le motivazioni

Il 26 agosto scorso Tonino Ragusa è stato ceduto al Sassuolo per 2,3 milioni di euro: evidentemente, però, il suo trasferimento ha comportato delle problematiche a livello burocratico. Lo ha detto, ai microfoni di Sky, l'amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, a proposito della decisione del giudice sportivo relativa alla gara col Pescara. L'anomalia è stata riscontrata dal giudice sportivo. IlSassuolo sostiene di averlo inviato tramite una PEC, la Lega non è dello stesso avviso. Come si legge dal comunicato del Giudice Sportivo, il Sassuolo non ha trasmesso alla Lega Calcio entro le 12 di sabato 27 l'inserimento del nome di Antonino Ragusa nell'elenco dei 25 calciatori eleggibili per il campionato.

Il tesseramento di Ragusa, avvenuto il 26 agosto dal Cesena, è arrivato dopo la consegna ufficiale dei 25 della rosa del Sassuolo alla Lega calcio. L'avvocaro del Sassuolo, il legale Mattia Grassani, alla Gazzetta ha spiegato la posizione della società nero-verde: "La normativa è complessa ed è stata modificata anche di recente - ha ammesso". "La società ha immediatamente attivato ogni verifica tecnica per chiarire l'accaduto, poi valuterà il da farsi". PEC che sembra non essere mai arrivata negli uffici di via Rosellini, a quanto dichiara la Lega Calcio.

"Siamo abbastanza tranquilli. Abbiamo fatto tutto con la massima trasparenza perché da parte nostra tutto quello che dovevamo fare è stato fatto. Probabilmente e' stato un problema informatico". L'esterno offensivo ha disputato gli ultimi 20′ del match e questo potrebbe far revocare la vittoria alla squadra di Eusebio Di Francesco, con i 3 punti dati agli abruzzesi a fronte dello 0-3 a tavolino.