Albania, morti due italiani in un incidente stradale

Giorgio De Serio era appena arrivato in Albania, meta scelta per le sue vacanze. In macchina con lui c'era anche un suo amico Giovanni Sanguedolce, 36 anni, di Andria, e la stessa fidanzata albanese. Alle 4 del mattino dopo, probabilmente di ritorno dalle nozze, la loro auto è uscita dalla carreggiata mentre viaggiava su una strada non asfaltata, finendo in un corso d'acqua profondo tre metri, nella zona di Velipoje vicino a Scutari, località balneare a circa 100 km a nord di Tirana.

Illeso invece un altro ragazzo. La madre di De Serio è già in Albania per il riconoscimento del cadavere. Per i tre giovani non c'è stato nulla da fare. Artenisa Peray era soprattutto amica di Giorgio, con lei spesso usciva la sera, si divertivano per le vie della movida barese. In poco tempo, la sua bacheca Facebook, dove aveva postato il suo ultimo selfie prime di uscire, si è riempita di messaggi di cordoglio degli amici ancora increduli per l'accaduto.