Aggiornamento Pokémon GO: offline PokéVision, a rischio anche le altre app?

Aggiornamento Pokémon GO: offline PokéVision, a rischio anche le altre app?

Come in tanti hanno lamentato, quel servizio provocava moltissimi crash che i vertici di Pokemon Go hanno preferito dunque togliere per evitare altri problemi. Il secondo è connesso immediatamente a una innovazione tecnica inserita all'interno dell'aggiornamento Pokémon GO: si tratta del fatto che la casa di produzione ha deciso di rendere più difficile il calcolo della distanza dai Pokémon presenti nella zona a tal punto che anche il meccanismo delle orme è stato cancellato. Da qualche giorno la situazione dei server sembra essere migliorata. Altra cosa interessante è che per mezzo di questo aggiornamento dovrebbe finalmente essere possibile avere i bugfix necessari per gli incontri di Pokémon selvatici.

Nessuna notizia per il momento riguardante i tanto attesi scambi di Pokémon, per cui bisognerà attendere i prossimi aggiornamenti.

Inoltre, il CEO ha anche annunciato che "Vedrete nuovi Pokémon entrare in gioco in occasione di eventi speciali in determinati periodi e in alcune parti del mondo".

Il problema principale che riguardava Pokémon Go, in tutto il mondo, era però la funzione "Pokémon nei dintorni", che segnalava a che distanza dal giocatore si trovavano i Pokémon (indicata con una, due o tre impronte), non funzionava, segnando tutti i Pokémon alla distanza di tre passi (il problema era noto come "bug dei tre passi"). Lo scopo ovviamente è catturare i Pokémon (vedi i 6 trucchi per giocare al meglio) ma sono stati diversi i problemi di cui si sono lamentati gli utenti nelle prime settimane di disponibilità. Ora le impronte sono scomparse del tutto, lasciando l'intera ricerca solo a noi (e al caso). Sono stati poi bilanciati alcuni valori dei danni provocati da determinati Pokémon in battaglia.

Nella schermata dei dettagli dei singoli Pokémon è stato aggiunto infine un pulsante funzione, accessibile senza dover scorrere lo schermo, tramite il quale si possono designare i Pokémon Preferiti o trasferirli al dottore.