Il ritorno di Harry Potter: il debutto in teatro a Londra

Il ritorno di Harry Potter: il debutto in teatro a Londra

Esce oggi nel giorno del suo compleanno del personaggio più amato degli ultimi 20 anni, l'ottavo volume "Harry Potter e il bambino maledetto", sceneggiatura dell'omonimo spettacolo teatrale scritto dalla Rowling con Jack Thorne, debuttato ieri a Londra per la regia di John Tiffany. Fan e spettatori hanno affollato sabato Palace Theatre di Londra per il debutto di "Harry Potter and the Cursed Child" che, per la gioia dei tantissimi lettori, è divenuta anche un libro. La generazione di Harry Potter sicuramente non si perderà quest'ultimo capitolo della saga del maghetto dalla cicatrice a forma di saetta ma tutti i fan sanno che quest' ultimo romanzo è soltanto un tuffo rapido nel magico mondo di Harry Potter.

Il 31 Luglio è la fine del mese, ma per molti è il compleanno di Harry Potter e di "sua madre" J.K. Rowling.

Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito per le prime rappresentazioni ma in settimana verranno messi in vendita altri 250 mila biglietti e resterà in cartellone fino a dicembre 2017.

La Libreria Lello e Irmão di Porto, definita "cattedrale del libro", consegnata agli annali come una delle librerie più belle del mondo e resa ancora più popolare dal successo planetario di Harry Potter di cui è stato il set per alcune riprese, ospiterà l'anteprima dell'ultimo, attesissimo volume della saga di J. K. Rowling.

La sua scala maestosa ispirata alle Gallerie Lafayette di Parigi, il soffitto riccamente decorato, le pareti di legno intarsiato e un lucernario di vetri colorati accoglieranno gli appassionati di magia che potranno, allo scoccare della mezzanotte, acquistare le prime copie del volume che mescola passato e presente con Harry che deve fare i conti con il suo passato e con il figlio Albus Severus, in difficoltà nel rapportarsi ad avere un padre così ingombrante che ha addirittura sconfitto il "male oscuro".