Calciomercato, Paratici su Higuain: "Lo seguivamo prima del Napoli"

Calciomercato, Paratici su Higuain:

"Sento dire che al Napoli piace più di un nostro giocatore ma garantisco che al momento non ci sono arrivate richieste e quindi non esistono trattative", le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport. Ma cedere Higuain alla 'Signora', che ha già strappato alla Roma Miralem Pjanic, equivarrebbe a mettere una pietra tombale sulle proprie ambizioni da scudetto. Ma come reagirà il club azzurro?

I sondaggi della Juventus per Higuain sono iniziati in gran segreto, come riportato da calciomercato.com nello scorso maggio. Tuttavia il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis parte da una posizione secca: non vuole privarsi del suo bomber e soprattutto cedendolo a una rivale italiana.

In realtà la clausola tra Il Napoli ed Higuain è scaduta lo scorso giugno, dunque De Laurentis contrattualmente potrebbe decidere di non vendere Higuain e renderlo incedibile. L'assalto al Pipita, con cui ci sarebbe già un accordo, ribalta completamente la situazione sulle lavagne di mercato internazionali, dove fino a ieri i bianconeri erano lontanissimi dall'attaccante argentino. Beh, le strade da seguire sono due, la prima è inerente all'autofinanziamento aiutato dal mercato in uscita, considerando i soldi incassati per la cessione di Alvaro Morata e quelle imminenti di Simone Zaza e Roberto Pereyra ai quali potrebbe aggiungersi presto anche quella di Daniele Rugani, entrato in orbita Milan.

La notizia del possibile trasferimento di Gonzalo Higuain alla Juventus ha scosso i tifosi non solo a Napoli, ma anche qui a Dimaro.

Trovare un adeguato rimpiazzo, oggi è difficile, se non impossibile.

Che fine farà il giocatore nato il 10 dicembre 1987 a Brest che è stato vicecampione del mondo nel 2014 e vicecampione d'America nel 2015?