Motorola Moto Z e Moto Z Force annunciati: addio serie Moto X

Motorola Moto Z e Moto Z Force annunciati: addio serie Moto X

In serata Motorola, brand ora appartenente a Lenovo e rinominato recentemente in "Moto", ha presentato i nuovi terminali di punta Moto Z, Moto Z Force ed i nuovi Moto Mods, accessori che ampliano le funzionalità della nuova serie Z in modo modulare ed intelligente.

"Partiamo con il Moto Z, uno smartphone decisamente generoso con i suoi 5,5" di display con risoluzione 2K che monta uno Snapdragon 820 con una frequenza leggermente bassa, ferma a 1.8 Ghz. Il display utilizzato per questo dispositivo è un AMOLED Quad HD caratterizzato da una diagonale di 5,5 pollici che porta le dimensioni di questo Moto Z a 155,3 x 75,3 x 5,19 millimetri con un peso pari a 136 grammi. E basta aggiungere una scheda microSD per poter avere fino a 2 TB di spazio in più per fotografie, video e app.

Il comparto multimediale è di tutto rispetto grazie ad una fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel con autofocus laser, stabilizzatore ottico delle immagini OIS, doppio flash LED (dual tone), mentre la fotocamera anteriore è una più classico sensore da 5 megapixel con grandangolo per selfie.

Motorola Moto Z e Moto Z Force annunciati: addio serie Moto X
Motorola Moto Z e Moto Z Force annunciati: addio serie Moto X

Il nuovo Motorola Moto Z dispone anche di un sensore d'impronte digitali e un rivestimento idrorepellente.

Durante la conferenza sono stati presentati i tanto chiacchierati Moto Z che, seppur mostrati in qualche dettaglio leaked, hanno saputo sorprenderci con il concetto di modularità della casa Cinese che andremo ad approfondire nelle prossime righe. I due produttori hanno optato per metodi differenti per collegare i moduli agli smartphone, quindi andiamo a scoprire quali sono le principali differenze.

Moto Z e Moto Z Force hanno attirato molto l'impressione degli utenti, degli appassionati, e dei giornalisti intervenuti al Lenovo Tech World del 9 Giugno: purtroppo, per quanto i device modulari in questione siano ambedue disponibili per il mercato internazionale, solo il Moto Z arriverà anche in Italia mentre il Moto Z Force è stato previsto solo per il mercato USA. Per esempio: JBL SoundBoost è un altoparlante che viene descritto come "really, really loud", Power Pack è una batteria che estende la vita del telefono di un giorno, e poi c'è il nostro preferito, InstaShare, che trasforma il telefono in un proiettore. Grazie al nuovo Moto Mods Developer Program, piccoli sviluppatori così come grandi aziende hanno l'opportunità senza precedenti di contribuire alla creazione di un ecosistema completo che massimizza l'innovazione e ridefinisce il futuro del mobile.