Lenovo mostra prototipi di display flessibili al Tech World

Lenovo mostra prototipi di display flessibili al Tech World

Come avevamo evidenziato, Samsung non è l'unica società a lavorare sulle tecnologie per la realizzazione di device dotati di display "ripiegabili" su loro stessi.

La Youtuber Meghan McCarthy ha tenuto in mano due curiosi dispositivi, un tablet ed uno smartphone.

Lenovo ha infatti presentato due nuovi concept in un video: si tratta per ora solo di idee e possibilità per il futuro, quindi non aspettatevi un rilascio in tempi brevi.

Il primo è uno smartphone che si avvolge intorno al polso come un bracciale, mentre l'altro è un tablet che si piega a metà assumendo le dimensioni di uno smartphone.

Nel mercato degli smartphone flessibili, apparentemente popolato solo da Samsung, si è aggiunto nella giornata di ieri anche Lenovo.

Lenovo mostra prototipi di display flessibili al Tech World
Lenovo mostra prototipi di display flessibili al Tech World

Di conseguenza lo schermo si adatta alla piegatura, ma Lenovo ha ancora alcuni problemi relativi al vetro del display che si rompe facilmente durante il processo. "Il display integrato è di tipo flessibile e vanta una diagonale da 4,26", mentre lato software troveremo preinstallato il sistema operativo Android.

Insomma, per i device flessibili tenete in considerazione anche Lenovo! Questo non vuol dire che di fatto sia pronto per il grande pubblico, visto che potrebbero passare mesi, o anni, prima di vederlo nei negozi, e sarà tutta da verificare l'accoglienza che avrà un prodotto così originale da parte del pubblico.

Cliccando qui una dimostrazione, in anteprima, del "comportamento" dei due dispositivi ripieghevoli.

Sebbene i prototipi sembrino molto più "reali" rispetto ad altre soluzioni già mostrate dalla concorrenza, Lenovo ha precisato che CPlus e il tablet ripiegabile sono modelli nelle fasi embrionali dello sviluppo.