Lenovo mostra al mondo i suoi smartphone con schermo flessibile

Lenovo mostra al mondo i suoi smartphone con schermo flessibile

Nel mercato degli smartphone flessibili, apparentemente popolato solo da Samsung, si è aggiunto nella giornata di ieri anche Lenovo. Come avevamo evidenziato, Samsung non è l'unica società a lavorare sulle tecnologie per la realizzazione di device dotati di display "ripiegabili" su loro stessi.

Il produttore cinese ha svelato durante il Lenovo Tech World tenuto giovedì alcuni prototipi di smartphone e tablet ripiegabili del tutto funzionanti. Durante l'evento statunitense, Lenovo ha poi mostrato un tablet capace di trasformarsi istantaneamente in uno smartphone. Il primo, per il momento battezzato Cplus si presenta, di base, come un telefono che però, grazie proprio allo schermo curvo può piegarsi su sé stesso in forma di bracciale e, quindi, essere usato come uno smartwatch.

Insomma, per i device flessibili tenete in considerazione anche Lenovo!

Tablet Lenovo con display flessibile
Lenovo mostra al mondo i suoi smartphone con schermo flessibile

Verrà proposto in due form factor differenti, piccolo e grande, in modo che possa venire indossato anche da chi ha polsi o braccia di dimensioni inferiori. I due prodotti sono ancora incompleti, quindi non arriveranno sul mercato in tempi brevi. Questo non vuol dire che di fatto sia pronto per il grande pubblico, visto che potrebbero passare mesi, o anni, prima di vederlo nei negozi, e sarà tutta da verificare l'accoglienza che avrà un prodotto così originale da parte del pubblico. La McCarthy dopo aver mostrato lo smartphone flessibile, ha preso un tablet e l'ha piegato a metà, mostrando come, una tecnologia del genere potesse aiutare coloro che utilizzano i tablet anche per ricevere ed eseguire telefonate.

Cliccando qui una dimostrazione, in anteprima, del "comportamento" dei due dispositivi ripieghevoli.