E3 2016 Microsoft parla della console Scorpio

E3 2016 Microsoft parla della console Scorpio

Rispetto al modello originale, l'Xbox One S presenta dimensioni inferiori del 40%, un bel guadagno che permette di collocare la console con più facilità nei salotti delle case anche perchè l'alimentatore è, adesso, interno e non più esterno.

In queste ore Microsoft sta catalizzando su di sé l'attenzione di moltissimi videogiocatori. E poi, ovviamente, ci sono i giochi: anche in questo comparto Microsoft ha avuto parecchio da dire. La Launch Edition, in vendita a partire da agosto, sarà una versione speciale con disco da 2TB, che verrà offerta a 399 euro. Il design e la progettazione sono stati ottimizzati: Xbox One S utilizza un cavo di alimentazione standard ed è dotata di uno stand per poterla posizionare in verticale, con le porte USB nella parte anteriore. Ottimizzato anche il controller che adesso offre un'esperienza d'uso migliore nei giochi. Il secondo cambiamento importante riguarda l'aspetto che ora è totalmente ispirato alla versione dell'app per i dispositivi con Windows 10.

Nuovo Controller Wireless per Xbox.

Giochi per Pc (Win32) su Xbox Live.

Il supporto alla risoluzione Ultra HD è senz'altro il modo più diretto di Microsoft per rendere chiari i progetti attorno alla prossima Xbox, che a quanto pare non si fermerà tanto facilmente davanti alla concorrenza, essendo stato specificato che la console disporrà di una capacità di calcolo di ben 6 teraflops e sarà predisposta per la realtà virtuale provveduta dagli headset top di gamma.

Xbox Live diventa la piattaforma di distribuzione del gaming Xbox Live, servizio online di gioco e accesso a contenuti audio e video, viene rivisto e potenziato. Il gioco è in sviluppo per PC oltre che per Xbox One e vedrà i giocatori in un open world piratesco dove potremo insieme ai nostri amici andare in giro alla ricerca di tesori sommersi o all'arrembaggio contro altre navi di giocatori. L'idea è quella di una piattaforma che tolga i limiti agli sviluppator. Ci sarà una modalità campagna e la modalità di cross-play fra PC e console. Il primo titolo a sfruttare questa funzione sarà Gears of War 4. Grazie al nuovo programma Xbox Play Anywhere i giocatori potranno acquistare un gioco una sola volta e usarlo sui propri PC con Windows 10 e console Xbox One, condividendo l'avanzamento, i salvataggi delle partite e i risultati raggiunti. Messaggio chiaro per la rivale Sony.

I giochi in arrivo per Xbox One saranno compatibili con tutti e tre i modelli: quello base, il prossimo S e Project Scorpio.